Il Comune di Bagnoli Irpino risponde “picche” alla società Giannoni

La lettera

Il Responsabile del procedimento/settore del Comune di Bagnoli Irpino, Geom. Saverio Bello, ha immediatamente risposto all’ ex concessionario delle seggiovie la società Giannoni s.a.s.

In realtà ha soltanto ribadito che, in esecuzione della sentenza del Tar di Salerno n. 1462/2018, si conferma la data del 22 marzo 2019 quale giorno per  il prosieguo e ultima definizione del rilascio e restituzione delle Aree interessate dagli impianti di risalita in località Laceno.

Nessun riferimento, invece, alle altre (presunte) attività “abusive” ancora aperte in prossimità delle seggiovie, denunciate dall’ ing. Marzio Giannoni.


COMUNE DI BAGNOLI: LA REPLICA ALLA SOCIETÀ GIANNONI SAS

 

Commenti

Ti invitiamo a reastare in tema, essere costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Palazzo Tenta 39 si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.