Pasqua variabile al sud. Stabile la Pasquetta

di Michele Gatta

Una perturbazione atlantica collegata ad una vasta area depressionaria interesserà la nostra penisola soprattutto nella giornata di sabato 31 marzo. Nella suddetta giornata avremo tempo instabile, che dalle regioni settentrionali si porterà sulle restanti regioni italiane. Avremo anche una diminuzione delle temperature che favorirà qualche precipitazione nevosa sugli appennini oltre i 1200 metri.

Nella giornata di Pasqua interverrà un progressivo miglioramento del tempo. Della residua instabilità sarà presente sulle zone interne e in quelle del basso tirreno. Il tempo si presenterà più stabile sulle regioni settentrionali. Le temperature resteranno sotto le medie del periodo, soprattutto sulle regioni meridionali.

Sarà decisamente migliore la giornata di Pasquetta. Infatti un promontorio di alta pressione interesserà, momentaneamente, la nostra penisola. La stabilità interesserà tutte le regioni. Le temperature tenderanno a risalire gradualmente.

Un nuovo peggioramento del tempo interesserà il nord-Italia nella giornata di martedì 3 aprile. Si sposterà nella giornata successiva anche sulle regioni centro-meridionali.

Commenti

Ti invitiamo a reastare in tema, essere costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Palazzo Tenta 39 si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.