Ponte Tibetano e Fly line a Montella. Si volerà vicino al Santuario del SS Salvatore

Il progetto

Il Comune di Montella, guidato dal neo sindaco Rino Buonopane, ha presentato ed approvato in Giunta un progetto di prefattibilità per la realizzazione di un Ponte Tibetano e tre Zip Line/Fly Line. L’investimento complessivo è di circa 5 milioni di euro, da presentare tramite l’Aci Club e a valere sui fondi europei. L’amministrazione comunale si prepara all’approvazione del progetto esecutivo cantierabile, redatto da tecnici esperti e qualificati.

Si punta con decisione alla valorizzazione del territorio attraverso la leva del turismo naturalistico con impatto (quasi) zero sull’ambiente. Il contesto è di grande suggestione, le attrattive proposte verranno realizzate ed allestite nel cuore dei Monti Picentini tra gli altopiani del Laceno e di Verteglia.

Nella strategia rientra anche il santuario del Santissimo Salvatore, importante meta religiosa situato su di un promontorio con bella vista sull’intera valle del Calore e sulla cittadina montellese.

Le zip line sono impianti “green” a scarso impatto ambientale,  verranno ancorate con funi d’acciaio ai tronchi degli alberi più robusti e resistenti e si integrano molto bene con l’’ambiente circostante. La lunghezza totale della Fly Line sarà di 3 km e 685 metri: sono state individuate tre diverse aree, e si “decollerà” da altitudini differenti: la prima tratta parte da un’altezza di 1.840 metri, la seconda 1.220 e la terza 575 metri. Verranno interessate le seguenti località: monte Sassetano, monte Sovero e ponte della Lavandaia.  Si “volerà” in totale sicurezza, mediante imbracatura a seggiolino, lungo i bellissimi e caratteristici boschi fiumi e valli del territorio. La velocità massima sarà di 12 chilometri orari.

Il Ponte Tibetano, della lunghezza di 290 metri, attraverserà il fiume Calore e verrà costruito in un’area compresa tra la ex Strada Statale Montella-Acerno e la Strada Provinciale 52 che unisce Montella al Santuario del SS.mo Salvatore. Sono previsti poi anche due sentieri carrabili della larghezza di 2 metri e 620 di lunghezza per accedere alle aree di partenza delle prime due Zip Line, un sentiero di tipo pedonale di 2 km di lunghezza per intersecare la prima e la terza Zip Line. Per finire la cartellonistica e le stazioni di partenza e di arrivo con i relativi servizi, e un minibus da 9 posti.

Fonte: www.nuovairpinia.it

Commenti

Ti invitiamo a reastare in tema, essere costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Palazzo Tenta 39 si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.