Dedichiamoci all’orto

Geom. Rocco Russo

Non vorrei essere ripetitivo come nel passato, ma in questo momento difficile per la nostra amata Italia lo psichiatra Raffaele Morelli ci raccomanda di non rinunciare a vivere.

Ci esorta invece ad un ritorno ai passatempi di una volta,a tutte quelle attività che si fanno con le mani.Tra quelle che l’esperto nomina ce n’è una in particolare che ci riguarda da vicino ovvero FARE L’ORTO.

Fare l’orto può rappresentare un modo interessante per fare qualcosa di nuovo e stimolante che ci tenga impegnati,ma che occupi magari anche i piu piccini,insegnanto loro tante cose nuove e divertenti.

Un ritorno al passato che vuole essere una sorta di farmaco naturale per il nostro benessere.Un guardare indietro terapeutico per noi stessi ma anche per la comunità perchè permette di tenerci impegnati in modo alternativo,salvaguardando cosi,allo stesso tenpo,la nostra salute ma anche quella degli altri.Vi consiglio l’orto sinergico,e permacultura,l’agricoltura simbiotica, vi raccomando usare letame maturo di almeno un anno.

Saluti da un amante della terra.

geom ROCCO RUSSO.

Commenti

Ti invitiamo a reastare in tema, essere costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Palazzo Tenta 39 si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.