Nevica

La poesia del prof. Ferdinando Rogata

Nevica

***

Affamati

si posano gli uccelli

sul davanzale

della mia finestra.

Come quel davanzale

vorrei il mio sepolcro.

Hanno qualcosa delle donne

gli uccelli sul davanzale:

beccano, saltellano,

cinguettano.

Si guardano intorno, partono

e fanno ritorno.

Hanno qualcosa delle donne

gli uccelli:

non riescono a fare niente

senza allegria:

sanno gioire di poco.

*****

Ferdinando Rogata

(da Fuori dalla Rete, Novembre 2021, anno XV, n. 5)


(Foto di Giusy Nigro)

Potrebbe piacerti anche
Commenti

Ti invitiamo a reastare in tema, essere costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Palazzo Tenta 39 si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.