Festa dell’Immacolata 2020: “Canto delle Verginelle in chiesa”

L'appello del parroco don Stefano e del maestro Domenico

Si avvicina la Festa dell’Immacolata e nonostante tutte le restrizioni che l’emergenza coronavirus comporterà si sta facendo in modo di consentire almeno il tradizionale canto delle verginelle in chiesa, durante le celebrazioni liturgiche.

Stamane il parroco don Stefano Dell’Angelo, a margine della messa domenicale, ha lanciato un appello alla comunità religiosa,  ed in particolare alle ragazze che di solito aderivano a questa iniziativa, incoraggiandole ad iscriversi e a dare continuità, soprattutto in questo difficile 2020, ad uno dei momenti più belli e suggestivi, di fede e devozione profonda alla Madre Celeste da parte della comunità bagnolese. Il tutto, ovviamente, nel pieno rispetto delle norme e delle severe prescrizioni in essere.

Analogo appello lo ha fatto sui social il maestro di musica Domenico Nigro: “Si avvicina la tanto attesa festa in onore dell’Immacolata. Mai come quest’anno, dove tutti noi siamo stati messi alla prova, dobbiamo esserci. Chi nutre nel cuore un amore festoso verso la Madonna ottiene in cambio una gioia serena. Impariamo dalla Vergine Maria ad essere più coraggiosi. Mi auguro con tutto il cuore che le nostre fanciulle, quelle ragazze che ogni anno, da secoli, invocano LEI attraverso il nostro tradizionale canto-preghiera, non facciano mancare la loro presenza, la loro voce, la loro sentita devozione”.

Commenti

Ti invitiamo a reastare in tema, essere costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Palazzo Tenta 39 si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.