“La partenza della nuova Amministrazione non è stata delle migliori!”

Comitato ProLaceno

Al Sig. Sindaco del Comune di Bagnoli Irpino (AV) e Al Circolo Socio-Culturale Palazzo Tenta 39

E p.c. Al Comando VVUU Comune di Bagnoli Irpino (AV); E p.c. Al Comando Carabinieri Bagnoli Irpino (AV)


Dopo il giusto silenzio del Comitato ProLaceno durante la Campagna elettorale per la scelta della nuova guida amministrativa del paese e a distanza di quasi due mesi dalla nomina della stessa, questo Comitato riprende a “cercare” di dialogare, attraverso una critica costruttiva, per poter contribuire a dare un’aiuto verso le scelte future che questa Amministrazione intende perseguire. La nuova guida del Comune di Bagnoli Irpino probabilmente non è a conoscenza delle motivazioni della nascita del predetto Comitato, si invita pertanto a considerare l’atto costitutivo del 19 agosto 2017 presentato ufficialmente a questo Ente. In qualità di portavoce di circa 130 soci (di cui tanti proprietari di abitazioni ubicate sull’altopiano del Laceno) con la presente si richiede un confronto con la S.V. per poter discutere di tematiche che senz’altro coincidono con le motivazioni e gli obiettivi del programma che questa amministrazione ha pensato di realizzare.

Diciamo subito che il chiacchiericcio non ci appartiene e che in questo periodo di vacanze ci si incontra con tante altre persone, si scambia un pensiero ed inevitabilmente si pone sempre l’attenzione su problematiche croniche che francamente, guardandoci intorno, continuano a peggiorare e a far precipitare le credibilità turistiche del territorio. Laceno in realtà è agonizzante e per la verità non abbiamo visto da parte vostra un inizio spumeggiante e concreto (come solitamente avviene in tutte quelle amministrazioni che cambiano).

Un programma del Laceno che non ci sembra eccelso, non solo, si evince uno scritto introduttivo che non viene condiviso e come sempre avviene nella politica, si pensa ad accusare gli altri e a NON pensare a quello che in concreto si vuole realizzare. Oltretutto non vengono minimamente menzionati quei cittadini NON RESIDENTI ma che CONTRIBUISCONO più di tutti a mantenere l’economia del paese!!!

La partenza di sicuro non è stata delle migliori! L’Altopiano continua ad essere isolato, non si è inteso che il VOLANO della crescita sociale, culturale ed economica è e resta IL LACENO! E allora perché non concentrare qui quelle attività estive importanti e di rilievo? Perché questa divisione tra Bergamo di sopra e Bergamo di sotto? Non vogliamo toccare per adesso la questione seggiovie a cui è legata tutta la crescita economica e sociale dell’intero territorio – e per questo attendiamo le considerazioni del Tar a Settembre – per poter intraprendere attraverso una Class Action un’azione legale contro le responsabilità di tale disastro.

Per adesso però è giusto che questa amministrazione intervenga, e con forza, verso quei concetti che riguardano :
– Ambiente;
– Randagismo;
– Raccolta Differenziata;
– Igiene e Salute;
– Spazi verdi;
– Vigilanza e Sicurezza;
– Tributi e Tasse;

Quindi, gentile Sindaco, con le citate motivazioni, Le chiediamo, un incontro presso il Centro Polifunzionale entro la presente settimana per poter scambiare qualche considerazione sulle tematiche messe in evidenza nella presente. Il tutto in una discussione libera, democratica e trasparente senza minimamente essere motivo di strumentalizzazione di quello o di questo.

Sicuro di positivo riscontro nel restare in attesa si approfitta per porgere Cordiali Saluti ed augurare Buon lavoro.

Il Comitato ProLaceno (Il Presidente Giovanni Agosto)

Commenti

Ti invitiamo a reastare in tema, essere costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Palazzo Tenta 39 si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.